lunedì 10 ottobre 2016

RECENSIONE:. Thomas Ledd "Same" (autoproduzione 2016)



Thomas Ledd "Same" (autoproduzione 2016)


Il primo disco di Thomas Ledd è un omaggio al Rock in tutte le sue accezioni nonchè un raccontodi spaccati di vita riassunti in chiave di violino, per dimostrare che questo genere non è solamente volume e distorsione ma anche poesia e affreschi di realtà.

Otto tracce ben diverse compongono questo lavoro, partendo dalla prima I WANT TO SEE, canzone in Ballad Rock dedicata all'amore visto come sogno ricorrente, per poi passare a DO THIS OR DO NOTHING, un Rock and Roll in cui si parla di scelte ma anche di lavoro (tema molto in voga negli ultimi tempi).

Con WHERE THE SUN NEVER GOES DOWN ritorna ancora il tema dell'amore ma questa volta in chiave di speranza, mentre la successiva LET YOU GO esprime la necessità del distacco sottolineato da uno splendido riff iniziale che difficilmente riuscirete a dimenticare.

Il disco si rompe a metà con la quinta traccia THERE’S SOMETHING NEW, intensa canzone acustica in cui la splendida voce di Vinicio "Vinnie" Perinotto, porta l'ascoltatore in un'altra dimensione, densa di pathos, mentre il tocco struggente della chitarra accarezza l'orecchio di chi conosce il dolore che porta al cambiamento. Il tutto intriso da una serie di colori che si intrecciano nel corso di questo splendido brano (da ascoltare da soli possibilmente!).



Con HIT AND RUN e ORDINARY MAN si esplorano i temi dell'attualità in chiaro stile Southern Rock: in HIT AND RUN infatti un riff da antologia prepara già l'ascoltatore a cavalcare le note di questo pezzo granitico e a lasciarsi trasportare per ampie distese, in cui lo slide sembra far parlare la chitarra stessa. Per quanto riguarda ORDINARY MAN; qui è il Pop a fare da padrone e l'atmosfera rasenta l'autoconsapevolezza di essere alla fine uomini comuni che ripetono tutti le stesse cose e gli stessi errori.

Il disco termina con YOU'RE A WITCH, una canzone Hard Rock dal riff tagliente che di fatto racconta uno spaccato di vita quotidiano, in cui più di una persona potrebbe riconoscersi.
Impeccabile il tutto; la registrazione, il mastering e la veste grafica di questo disco, bello da ascoltare anche in macchina mentre state viaggiando, un mix di Hard Pop Rock corposo e genuino che soddisfa anche l‘ascoltatore più esigente.

Contatto FB click Qui
Il CD lo potete richiedere allo stesso Thomas via FB!




Riguardo chi scrive

Associazione Artistinolimits

Autore & E-Writer - Blogger

Periodicamente, quasi come un Magazine ci divertiremo a scrivere le nostre sensazioni e le esperienze che viviamo nella Musica. Cercheremo di essere puntuali con Notizie, Recensioni e magari riferirvi di qualche bella chiaccherata fatta in compagnia di personaggi che "fanno" Musica

0 commenti:

Posta un commento

 

Musica Follia © 2015 - Designed by Templateism.com, Plugins By MyBloggerLab.com